How to: apply eyeliner according to your eye shape

by Tuesday, January 19, 2016

Care Lettrici,
tutti noi sappiamo che una tra le missioni più lunghe e complicate, dopo il primo atterraggio dell’uomo sulla luna, è per le donne applicare una linea perfetta di eyeliner. Richiede in casi esteremi da uno a due giorni interi, una quantità di pazienza che anche il Signore non ha a disposizione e tante boccette di struccante. Ma la causa principale di tale sforzo forse non è che la ricerca del disegno perfetto. Quello che riesca a valorizzare il tuo sguardo e non a peggiorarlo.
Oggi voglio condividere con voi alcune perle preziose ( frutto di ore di ricerche su siti che fornivano consigli riguardo al make up) che vi aiuteranno a capire come applicare il vostro eyeliner facendo risaltare al meglio i vostri occhi.

 

Per gli OCCHI PICCOLI:

il consiglio è quello di stendere una linea sottile lungo la rima ciliare superiore e sfumare un po’ di ombretto scuro nella parte inferiore dell’angolo esterno. Mai applicare la matita sul tratto lacrimare inferiore perché tenderà ad impicciolire ancor di più gli occhi.

 

3c0ee475-5c6e-4c3b-9e64-29fefed9004a

 

 

Per gli OCCHI GRANDI:

potete giocare moltissimo con l’eyeliner e incorniciare lo sguardo disegnando tratti netti sopra, sotto o sia sopra sia sotto. Osate anche con il cat-eye.

 

 

0f972330-60d1-42b0-9196-e961bdd4f126

Per gli OCCHI VICINI:

per capirlo  prendete la distanza interna fra gli occhi, se in mezzo non ce ne starebbe un terzo allora fate parte di questa categoria. Tutto sta quindi nel focalizzarsi sulla  parte esterna dell’occhio; per farlo utilizzate due eyeliner, uno molto sottile per l’angolo interno (attenzione: non ricalcate tutto il condotto lacrimale, rischiereste di far sembrare gli occhi ancora più vicini), l’altro più grosso per quello esterno.

ede0c2a7-2988-474d-b937-727ff631f366

Per gli OCCHI DISTANTI:

Per ovviare a quiesto problema l’obiettivo è attirare tutta l’attenzione sull’angolo interno, per cui incorniciate il condotto lacrimale arrivando fino a ¾ della rima ciliare superiore. Se volete anche rimpicciolire un po’ gli occhi stendete un po’ di matita nera lungo il condotto lacrimale.

 

0548ab30-e1ec-493e-8e20-27a34e4a8b07

 

Per gli OCCHI INFOSSATI:

Se quando spalancate gli occhi l’osso sopraccigliare sembra molto pronunciato, evitate di tracciare una linea troppo grossa sulla palpebra superiore e optate per un tratto sottilissimo che delinei solo la metà più esterna dell’occhio.

a55ec89e-7e8d-46f4-9fea-933e28444ca5

 

Per gli OCCHI IN FUORI:

potete creare l’illusione di uno sguardo più minuto utilizzando uno tratto molto deciso di eyeliner lungo tutta la rima ciliare superiore. Potete inoltre incorniciare gli occhi da angolo ad angolo.

e1fcea42-001b-4b79-b958-805dfd90d792

 

Per gli OCCHI TONDI:

se riuscite a vedere la sclera “scoperta” (la parte bianca dell’occhio) intorno a tutta l’iride allora è il vostro caso. L’obiettivo è allungare leggermente lo sguardo disegnando un tratto che prosegue di qualche millimetro dopo la rima ciliare e si alza verso il sopracciglio.

df475a44-ba8f-410b-aaa4-9186fab45fd1

 

Per gli OCCHI A MANDORLA:

questi sono caratterizzati da palpebre allungate che nascondono parte dell’iride.  In questo caso potete sbizzarrirvi:  ogni tratto di eyeliner sarà perfetto.  Il migliore in assoluto resta però il disegno classico con una leggera curva all’insù nella parte finale. E se gli occhi sono molto piccoli utilizzate un prodotto dalla punta fine.

f4ab1618-aaa7-4183-83a6-01f2ea37235c

Per gli OCCHI ORIENTALI:

Questa volta l’obiettivo è rendere lo sguardo più profondo e ingrandirne le dimensioni. Applicate quindi l’eyeliner fra le ciglia e siate certi di disegnare un tratto più deciso lungo l’angolo esterno rispetto a quello interno.

bba16ac7-aea7-48c0-a519-f18d152f252f

 


 

Dear Readers,
we all know that one of the longest and most complicated missions, after the first landing on the moon, is for women to apply a perfect line of eyeliner. In extreme cases requires one to two days, a lot of patience that neither God has got and many bottles of cleanser. But the root cause of this effort is perhaps the search of the perfect design. The one that manages to enhance your look and not to make it worse.
Today I want to share with you some pearls (the result of hours of research on sites that provided advice about the make-up) that will help you understand how to apply your eyeliner highlighting your eyes.

 

For SMAL EYES:
the advice is to draw a fine line along the lash line and blend a bit ‘of dark eye shadow on the bottom of the outer. Never apply the pencil on the lower stretch tears because it will tend to shrink even more eyes.

For BIG EYES:

you can play a lot with the eyeliner and framing gaze drawing sharp edges above, below or above and below. Dare with the cat-eye.

For CLOSE EYES:
to understand it, take the internal distance between the eyes, if in the middle wouldn’t be neither a third of the eye, then you are part of this category. Everything is therefore in focusing on the outside of the eye; to do this use two eyeliner, a very thin to the inner corner, the other bigger for the outer.

For DISTANT EYES:
To overcome this problem the goal is to focus all the attention on the inside corner: frame the tear duct coming up to ¾ of the lash line. If you also want to shrink a bit’ the eyes roll out a little’ black pencil along the tear duct.

For SUNKEN EYES:
If when you open your eyes the eyebrow bone seems very pronounced, do not draw a big  line on the upper eyelid and choose a thin stroke outlining only the outer half of the eye.

For OUTWARDS EYES:
You can create the illusion of a closer minute eye using one stretch very decided of eyeliner along the lash line. You can also frame the eyes from corner to corner.

For ROUND EYES :

if you can see the sclera (the white part of the eye) around the entire iris then it is your case. The goal is to make the eyes look a bit like almond  eyes drawing a trait that goes a few millimeters after the lash line and stands up to the eyebrow.

For ALMOND EYES:
these are characterized by elongated eyelids that hide part of the iris. Here you can pick what you want: each stroke of eyeliner will be perfect. The absolute best, however, remains the classic design with a slight curve upwards at the end. And if your eyes are very small use a product from the tip end.

For EAST EYES:
This time the goal is to make eyes look deeper and enlarge the size. Then apply the eyeliner between the lashes and be sure to draw a firmer stretch along the outer corner to the inner race.

I hope you liked this HOW-TO post.

All the photos come from www.vogue.it

Comment with other HOW-TO post ideas 🙂

See you soon,

xoxo

IMG_1853 (2)

 

4
2 Responses
  • Games
    July 8, 2016

    Wow! This could be one particular of the most useful blogs We’ve ever arrive across on this subject. Basically Fantastic. I am also an expert in this topic therefore I can understand your effort.

  • Keena Pauda
    July 8, 2016

    I’ve been browsing on-line more than 3 hours lately, but I never found any interesting article like yours. It is pretty worth sufficient for me. Personally, if all web owners and bloggers made excellent content material as you probably did, the net will be a lot more useful than ever before. “We are not retreating – we are advancing in another Direction.” by Douglas MacArthur.

What do you think?

Your email address will not be published. Required fields are marked *